Home / Analisi cliniche / L’esame del sangue per la funzionalità epatica

L’esame del sangue per la funzionalità epatica

L’analisi del sangue per il monitoraggio della funzionalità epatica viene utilizzato per misurare i livelli di varie sostanze chimiche prodotte dal fegato nel sangue.

Funzionalità epatica

L’analisi del sangue per il monitoraggio della funzionalità epatica è utile nell’identificare e indicare i possibili problemi che sono correlati con il fegato, rilevando gli eventuali danni all’organo e individuando le proteine nel sangue.
Le proteine sono enzimi che risiedono nelle cellule del fegato in condizioni di normalità. Quando il fegato si ammala, questi enzimi si riversano nel flusso sanguigno. Gli enzimi si trovano in ogni parte del corpo e ogni enzima ha una funzione unica. Essi contribuiscono a catalizzare oppure ad accelerare le reazioni chimiche necessarie che avvengono nell’organismo.

Esame del sangue per la funzionalità epatica

Le sostanze chimiche sono trasmesse nel flusso sanguigno e nella bile durante lo svolgimento delle normali funzioni proprie del fegato. I livelli ematici di queste sostanze chimiche possono essere alterati a causa di vari disturbi epatici.
I disturbi epatici e le sostanze chimiche possono essere misurati con l’aiuto di un campione di sangue: il relativo test sul campione di sangue è noto come test di funzionalità epatica (LFT – “Liver Function Test”).
Il test di funzionalità epatica viene utilizzato per misurare:

L’alanina transaminasi (ALT)

Il test di funzionalità epatica è in grado di misurare tale enzima che è utile nell’elaborazione delle proteine presenti nelle cellule epatiche. I livelli di ALT aumentano quando il fegato si infiamma oppure quando esso è soggetto ad alcune patologie particolari.

L’aspartato aminotransferasi (AST)

Il test di funzionalità epatica è in grado di misurare tale enzima che indica eventuali problemi del fegato. I suoi livelli crescono ed esso è riversato nel sangue quando il fegato è danneggiato.

La fosfatasi alcalina (ALP)

Questo enzima è presente nelle cellule epatiche, nelle ossa e vicino ai dotti biliari. L’aumento della presenza di questo enzima nel sangue è sintomo di malattie del fegato e delle ossa.

Le proteine totali e la bilirubina

Questo test consente di misurare i livelli di tutte le proteine e dell’albumina nel sangue. La bilirubina è una sostanza chimica prodotta dalla bile ed è di colore gialla o verde. E’ composta da emoglobina e un incremento della quantità di questa sostanza è causa di ittero.

Forse potrebbe interessarti...

La cirrosi epatica

La cirrosi epatica può essere definita come una patologia del fegato contraddistinta dalla devastazione delle ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *