Home / Gravidanza / Il bruciore di stomaco durante la gravidanza

Il bruciore di stomaco durante la gravidanza

Il bruciore di stomaco è un disturbo comune durante la gravidanza che coinvolge quasi la metà delle donne in stato interessante, soprattutto durante il secondo e il terzo trimestre. Alcune donne avvertono una sensazione di bruciore alla gola o al petto, mentre altre possono avere persino dei rigurgiti anche piuttosto gravi.

Bruciore di stomaco durante la gravidanzaSebbene il bruciore di stomaco durante la gravidanza sia di solito a carattere intermittente e di entità lieve, talvolta può essere grave e molto fastidioso. In questo articolo discuteremo principalmente di alcune delle cause e dei rimedi per le manifestazioni di bruciore di stomaco durante la gravidanza.

Quali sono le cause del bruciore di stomaco durante la gravidanza?

Durante la gravidanza, il bruciore di stomaco è causato dai cambiamenti fisici e ormonali dell’organismo. Si pensa che il progesterone prodotto dalla placenta possa causare un rilassamento dello sfintere esofageo inferiore, che causa a sua volta il reflusso di acido gastrico dallo stomaco verso l’esofago.

Rimedi

Quelli che seguono sono dei semplici ma efficaci rimedi per il bruciore di stomaco durante la gravidanza:

Consumare pasti leggeri e frequenti

Spesso è consigliabile che le donne incinte consumino quotidianamente sei piccoli pasti ogni tre ore invece dei tre consueti pasti abbondanti. La consumazione di pasti piccoli e frequenti può facilitare il processo di digestione riducendo la pressione sullo stomaco e attenuando di conseguenza l’eventuale bruciore.

Dormire nella giusta posizione

Si ritiene che durante il sonno si dovrebbe alzare il cuscino di pochi centimetri. Ciò può prevenire che l’acido dello stomaco possa risalire nell’esofago, impedendo così la pirosi.

Far passare un po’ di tempo fra la cena e il momento di coricarsi

E’ consigliabile che le donne in stato di gravidanza la sera facciano trascorrere un paio di ore fra la cena e il momento di andare a letto. Ciò consente che vi sia un tempo sufficiente per la corretta digestione del cibo, riducendo la produzione di acido e prevenendo la pirosi.

Indossare indumenti larghi

I medici consigliano spesso alle donne incinte di indossare indumenti larghi e comodi. Ciò perché viceversa i vestiti stretti possono indurre un aumento della pressione sullo stomaco la cui conseguenza è costituita proprio dal bruciore di stomaco e dai possibili rigurgiti.

Forse potrebbe interessarti...

Amniocentesi

Amniocentesi

L’amniocentesi è un test diagnostico che implica il prelievo con una siringa di una piccola ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *