Anoressia

Anoressia

L’anoressia può essere definita come una patologia che consiste in una percezione alterata dell’immagine del proprio corpo, con una paura grandissima di divenire obesi e conseguente rifiuto del cibo. L’anoressia si classifica, insieme alla bulimia, fra i disturbi del comportamento alimentare. Cause Le cause dell’anoressia non sono ancora del tutto ...

Leggi »

Le afte

Le afte possono essere definite come lesioni edematose di piccole dimensioni a carico della mucosa orale, di forma rotondeggiante e del diametro di pochi millimetri. Possono manifestarsi come lesioni singole ovvero a gruppi. Cause Le cause specifiche che provocano queste lesioni non sono note; sappiamo che nei bambini molto piccoli ...

Leggi »

Le verruche

Le verruche sono delle piccole escrescenze cutanee, dure e ruvide, provocate dal virus del papilloma umano (HPV). Questo virus penetra nelle cellule dell’epidermide e le infetta, causandone la replicazione incontrollata. Questa patologia costituisce un’infezione a esclusivo carico della cute: il papilloma virus resta infatti confinato nella cute e non si diffonde ...

Leggi »

Tumore della tiroide

Il tumore della tiroide è un tumore che si sviluppa nei tessuti dell’organo tiroideo. Solitamente questo tipo di tumore trae origine dalla cellule che sintetizzano gli ormoni tiroidei (adenocarcinoma papillare, il più comune, o follicolare), ma vi sono anche forme che cominciano il loro sviluppo dai tessuti non ghiandolari (carcinoma ...

Leggi »

La tubercolosi

Tubercolosi

La tubercolosi è una malattia infettiva cronica, denominata anche TBC, provocata dal Mycobacterium tubercolosis, un batterio Gram-positivo. Solitamente la tubercolosi colpisce i polmoni, ma può coinvolgere qualsiasi parte del corpo. Il primo rapporto con il germe generalmente passa pressoché inosservato (infezione primaria). In taluni casi, anche dopo un lasso di tempo ...

Leggi »

La gonorrea

Gonorrea

La gonorrea può essere definita come un’infezione trasmessa sessualmente causata dal batterio Neisseria gonorrhoeae. Il germe può insediarsi nei tessuti di rivestimento interni dell’uretra, della cervice uterina e del retto, più raramente anche nella gola o nella congiuntiva. La gonorrea si presenta solitamente soltanto nella sede dell’infezione, dopo un periodo ...

Leggi »

La vaginite

La vaginite può essere definita come una infiammazione della mucosa della vagina, cioè del suo rivestimento, causata da eventi quali irritazione, traumi o infezioni. L’insorgenza della patologia è facilitata da qualsiasi fattore che induca la riduzione dell’acidità (e dunque l’aumento del Ph) fisiologica della vagina, facilitando la proliferazione dei microrganismi ...

Leggi »

La cirrosi epatica

La cirrosi epatica può essere definita come una patologia del fegato contraddistinta dalla devastazione delle normali cellule epatiche (epatociti), che vengono rimpiazzate da un tessuto fibroso cicatriziale attorniato da noduli rigenerativi del tessuto epatico restante. La presenza di queste formazioni modifica la configurazione dell’organo e ne ostacola le normali funzioni. ...

Leggi »

Il tumore del seno

Tumore del seno

Il tumore del seno è un tumore che trae origine nella maggior parte dei casi dai dotti galattofori della mammella (carcinoma duttale) e, molto meno frequentemente, dalle ghiandole produttrici del latte (carcinoma lobulare). Può manifestarsi in forme non invasive (c.d. “carcinoma in situ”), le quali non si estendono ai tessuti ...

Leggi »

La rosacea

Acne rosacea

La rosacea può essere definita come una malattia cronica della pelle che si presenta con arrossamento della pelle del viso, in associazione alla comparsa di piccole papule e vasi sanguigni dilatati, solitamente nella parte centrale del volto. Cause Le cause della rosacea non sono a tutt’oggi ancora note. Sembra che vi ...

Leggi »