La leucemia

Leucemia

La leucemia può essere definita come un tumore del sangue che lede il midollo osseo. Il tumore si contraddistingue per la proliferazione maligna delle cellule staminali che si trovano nel midollo osseo e può essere di tipo linfoide (cioè quando colpisce i linfociti o le cellule della linea linfoide) ovvero ...

Leggi »

La sclerosi multipla

La sclerosi multipla può essere definita come la malattia infiammatoria cronica che causa la distruzione della mielina e delle fibre nervose a livello oculare, cerebrale e del midollo spinale. La mielina è la sostanza composta da acidi grassi che fodera i nervi e consente un rapido e coordinato passaggio degli ...

Leggi »

La diverticolite

Diverticolite

La diverticolite può essere definita come la sindrome causata dall’infiammazione o all’infezione dei diverticoli, le piccole sacche che si possono formare lungo le pareti dell’intestino tenue o, più frequentemente, dell’intestino crasso (colon). La presenza di diverticoli non infiammati prende il nome di diverticolosi, mentre la compresenza di diverticolosi e diverticolite ...

Leggi »

Il linfoma di Hodgkin

Linfoma di Hodgkin

Il linfoma di Hodgkin è un tumore del tessuto linfatico che si determina nei linfonodi, nella milza, nel fegato e nel midollo osseo. Il linfoma di Hodgkin si contraddistingue rispetto agli altri linfomi per una prognosi il più delle volte favorevole e per la presenza di un peculiare tipo di ...

Leggi »

La sclerosi laterale amiotrofica (SLA)

La sclerosi laterale amiotrofica (SLA) può essere definita come una malattia neurodegenerativa progressiva tipica dell’età adulta. La SLA provoca una perdita dei motoneuroni con derivante compromissione delle funzioni motorie prima e vitali poi (uso degli arti superiori e inferiori, deglutizione, emissione di suoni articolati, respirazione). I primi sintomi della sclerosi ...

Leggi »

La nevralgia del trigemino

La nevralgia del trigemino (conosciuta anche come tic doloroso) può essere definita come la patologia dolorosa dovuta all’infiammazione del trigemino (nervo), il quinto delle dodici coppie di nervi del cranio che porta con sé le informazioni sensitive che traggono origine dal volto e dalla metà anteriore della testa e innerva ...

Leggi »

La gastrite

La gastrite può essere definita come la patologia indotta dall’infiammazione acuta o cronica della mucosa che riveste la parete dello stomaco. Nonostante la mucosa sia fortemente resistente e possa tollerare acidi molto potenti, molteplici fattori, di natura infettiva o tossica, ne possono provocare l’irritazione e l’infiammazione. Cause La gastrite può ...

Leggi »

Il morbo di Parkinson

Morbo di Parkinson

Il morbo di Parkinson può essere definito come una patologia degenerativa del sistema nervoso che causa la progressiva comparsa di tremori, rallentamento dei movimenti volontari e rigidità. La malattia è provocata dalla degenerazione dei neuroni della sostanza nigra (nei gangli della base), che diminuiscono la produzione di dopamina e perdono ...

Leggi »

La meningite

Meningite

La meningite è una grave infiammazione di origine infettiva delle membrane (meningi) che rivestono il sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale). La meningite può essere causata sia da un’infezione batterica sia da un’infezione virale; in quest’ultimo caso si parla di meningite asettica. Di solito, l’infezione origina in un altra ...

Leggi »

La cefalea

La cefalea può essere definita come un dolore al capo che può essere esteso all’intera testa ovvero circoscritto in una parte. I due tipi principali di cefalea sono la cefalea da tensione e l’emicrania. Cause La cefalea da tensione è collegata con alcune contrazioni dei muscoli derivanti di solito da ...

Leggi »