Home / Diete / I vantaggi della dieta a base di semi

I vantaggi della dieta a base di semi

La maggior parte dei semi possono sembrare piccoli, ma possono fare una grande differenza nel nostro regime alimentare. Esiste una grande varietà di semi con aspetti, gusti e odori diversi. Tuttavia essi hanno una caratteristica comune: possono fungere da complemento nutrizionale estremamente salutare per la nostra dieta. Se non si è a conoscenza di tutti i benefici per la salute che i semi contengono, leggere questo articolo.

Una dieta a base di semi è un ottimo modo per ottimizzare l’apporto nutrizionale ovvero per aggiungere sapori gustosi o ancora per il puro piacere di masticare. Si possono aggiungere a qualsiasi pasto oppure si possono portare con sé per uno spuntino veloce e sano.

Semi più conosciuti da provare per apprezzare i vantaggi di una dieta a base di semi:

semi di sesamo

La dieta a base di semi: il sesamo

I semi di sesamo sono molto popolari, soprattutto in Asia. Questi semi sono una grande fonte di manganese e rame così come di calcio, magnesio, ferro, fosforo, zinco, vitamina B1 e fibra alimentare. Inoltre i semi di sesamo contengono uno dei più alti tassi di fitosteroli della maggior parte di alimenti della stessa categoria. Questi fitosteroli, in quantità sufficiente, sono in grado di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, di rafforzare il sistema immunitario e di ridurre il rischio di insorgenza di alcuni tumori. I semi di sesamo possono essere aggiunti alle insalate, nelle fritture, possono essere cosparsi sulle verdure al vapore o sopra il pane. Vengono anche macinati e ridotti in pasta, denominata tahini o pasta di sesamo. Il tahini può essere spalmato sul pane tostato e sui cracker oppure usato per preparare gustosi piatti mediorientali come l’hummus e il falafel.

semi di lino

La dieta a base di semi: il lino

I semi di lino sono un vero e proprio deposito di acido alfa-linolenico (ALA), che è un grasso omega-3 che può essere convertito nella forma di omega-3 presente nell’olio di pesce. Questi tipi di grassi possono aiutare a ridurre le infiammazioni, proteggere la salute delle ossa, oltre a prevenire il diabete, a proteggere dalle malattie cardiache e da alcuni tipi di cancro. Inoltre, i semi di lino possono contribuire a promuovere la digestione regolare, a ridurre il rischio di cancro al seno e a rallentare la crescita del tumore della prostata. Sono molto utili anche per abbassare i livelli di colesterolo e per combattere l’ipertensione arteriosa. Inoltre i semi di lino contengono ingenti quantità di fibre alimentari benefiche e sono una buona fonte di approvvigionamento di manganese, vitamina B1 e magnesio. Il modo più vantaggioso per consumare i semi di lino è mangiarli macinati. La macinazione ne migliora la digeribilità e ne esalta i benefici nutrizionali. Provate i semi di lino macinati nella farina d’avena, in aggiunta ai cereali, nello yogurt, nel vostro frullato preferito o aggiungerli nelle ricette di prodotti da forno preferite o in qualsiasi altra ricetta.

Semi di canapa

La dieta a base di semi: la canapa

I semi di canapa sono una grande fonte di grassi polinsaturi e di acidi grassi essenziali, omega-3 e omega-6. I semi di canapa sono ricchi di proteine complete, fibre alimentari e fitosteroli che combattono diverse malattie. Inoltre i semi di canapa contengono molte vitamine e molti minerali: vitamine B1 e B2, fosforo, potassio, magnesio, calcio, ferro, zinco e rame. A causa delle loro proprietà nutritive, i semi di canapa costituiscono una grande fonte nutritiva vegan. I semi di canapa agiscono come anti-infiammatorio e abbassano i livelli di colesterolo cattivo favorendo la salute di unghie, pelle e capelli. I semi di canapa possono essere usati sulle insalate, nei frullati o semplicemente possono essere consumati grezzi.

semi di girasole

La dieta a base di semi: il girasole

I semi di girasole contengono elevati livelli di vitamina E e sono una buona fonte di vitamina B1, manganese, rame, magnesio, selenio, vitamina B6, fosforo e acido folico. I semi di girasole sono utilissimi per la salute, in particolar modo per la protezione della pelle, per la prevenzione del cancro, per la salute cardiovascolare, per la salute dei nervi (combattono infatti efficacemente la neurite) oltre ad essere attivi nell’abbassamento dei livelli di colesterolo. Sono l’ideale sulle insalate, aggiunte nei piatti di cereali caldi o freddi ovvero come spuntino sano.

Semi di zucca

La dieta a base di semi: la zucca

I semi di zucca sono sia nutrienti sia gustosi. Sono una buona fonte di fibra alimentare, manganese, magnesio, triptofano, fosforo, rame, zinco e ferro. Inoltre, costituiscono una grande fonte di proteine e di grassi monoinsaturi che mantengono il cuore sano, nonché di grassi polinsaturi. I semi di zucca favoriscono la buona salute della prostata, hanno proprietà anti-infiammatorie e sono attivi nell’abbassamento dei livelli di colesterolo. Possono essere consumati sulle insalate, aggiunti alla ricette preferite di biscotti, cosparsi sui cereali caldi o freddi o sgranocchiati come salutare merenda.

Semi di chia

La dieta a base di semi: la chia

I semi di chia sono conosciuti come i “super-semi” perché offrono enormi proprietà nutritive in piccole quantità di calorie. Sono estremamente ricchi di fibra alimentare, acidi grassi omega (sia omega 3 sia omega 6), calcio, antiossidanti e proteine, nonché di ferro e di potassio. Secondo gli esperti, l’assunzione di semi di chia può contribuire a ridurre il rischio di insorgenza di malattie cardiovascolari, a stabilizzare lo zucchero nel sangue e il controllo del peso corporeo in quanto contribuiscono a frenare l’appetito. I semi di Chia hanno un sapore molto delicato che li rende adatti a essere aggiunti a qualsiasi pietanza. Possono cospargersi su una insalata o essere aggiunti nel vostro yogurt preferito. Oppure, in un frullato, o spolverati su verdure cotte al vapore o in brodo.
Questi semi non sono solo deliziosi, ma da un punto di vista nutrizionale, sono anche molto sani. In realtà, è difficile elencare tutti i benefici per la salute dei semi di chia. Contengono grandi quantità di vitamine, minerali, antiossidanti e fitonutrienti per contribuire alla lotta contro la depressione, contro i problemi alla prostata, contro il cancro, contro le malattie cardiovascolari e molto altro ancora. I semi di chia svolgono una naturale azione anti-infiammatoria, prevengono l’osteoporosi e i calcoli renali, mantengono basso il livello del colesterolo, migliorano la funzione della vescica e l’elenco potrebbe continuare ad libitum.

Dunque, in conclusione, possiamo affermare che si, è vero, i semi possono essere piccoli, ma possono avere grandissimi benefici dal punto di vista nutrizionale e quindi sono molto importanti per garantire una buona salute. Seguire una dieta a base di semi potrebbe essere una delle vostre migliori decisioni!

Forse potrebbe interessarti...

Dieta mediterranea

I benefici della dieta mediterranea sul cuore

La validità della dieta mediterranea nella lotta contro le malattie cardiache è ben nota, ma ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *