Home / Cuore / Il trattamento della sindrome coronarica acuta

Il trattamento della sindrome coronarica acuta

Trattamento della sindrome coronarica acutaIl trattamento della sindrome coronarica acuta

Il trattamento della sindrome coronarica acuta si effettua mediante l’utilizzo di farmaci ovvero di specifiche procedure chirurgiche.
Vediamo dapprima in cosa consiste la sindrome coronarica acuta.
Con “sindrome coronarica acuta” s’intende un complesso di condizioni mediche che provocano la diminuzione repentina del flusso di sangue al cuore. Fra queste condizioni rientra l’infarto del miocardio; una patologia che causa la morte delle cellule cardiache e il conseguente danneggiamento ovvero la distruzione del muscolo cardiaco stesso.
Anche se la sindrome coronarica acuta può anche non provocare la morte delle cellule cardiache, il ridotto afflusso di sangue al cuore ne altera la funzione cardiaca incrementando le possibilità di essere colpiti da infarto.

In questo articolo discuteremo del trattamento della sindrome coronarica acuta.

Gli obiettivi del trattamento della sindrome coronarica acuta sono volti ad alleviare immediatamente il dolore, a migliorare il flusso sanguigno, e a ripristinare la funzione cardiaca quanto più velocemente e nel miglior modo possibile.
Gli obiettivi a lungo termine del trattamento della sindrome coronarica acuta sono finalizzati a migliorare la funzione generale del cuore, a gestire i fattori di rischio e a ridurre il rischio di un attacco cardiaco.
Questi obbiettivi possono essere raggiunti mediante una combinazione di farmaci e di procedure chirurgiche.

Farmaci

A seconda della diagnosi, i farmaci per la cura di emergenza o per la gestione continua possono comprendere:

Trombolitici

I farmaci trombolitici sono usati nel trattamento della sindrome coronarica acuta con lo scopo di essere d’ausilio a sciogliere un coagulo di sangue che blocca un’arteria.

Nitroglicerina

La nitroglicerina migliora la circolazione sanguigna allargando temporaneamente i vasi sanguigni.

Farmaci antiaggreganti piastrinici

Nel trattamento della sindrome coronarica acuta, l’uso di questi farmaci è d’ausilio nella prevenzione della formazione di coaguli di sangue.

Beta-bloccanti

I beta-bloccanti aiutano a a rilassare il muscolo cardiaco e a rallentare la frequenza cardiaca, riducendo in tal modo il lavoro del cuore e abbassando la pressione sanguigna.

Inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina (ACE)

Espandono i vasi sanguigni e migliorano il flusso sanguigno, permettendo al cuore di lavorare in modo più leggero ed efficiente.

Antagonisti del recettore dell’angiotensina (ARB)

Contribuiscono a controllare la pressione sanguigna.

Statine

Le statine diminuiscono la quantità di colesterolo circolante nel sangue e possono stabilizzare i depositi di placca, rendendoli meno soggetti alla rottura.

Procedure chirurgiche

Nel caso in cui i farmaci non dovessero essere sufficienti a ripristinare il corretto flusso di sangue al muscolo cardiaco, il medico può consigliare una di queste procedure:

Angioplastica e stenting.

Con questa procedura, il cardiologo inserisce un catetere nella parte ostruita dell’arteria. In loco viene quindi trasportato un palloncino sgonfio, il quale, venendo gonfiato, apre l’arteria comprimendo i depositi di placca contro le pareti del vaso sanguigno.
Uno stent (tubo a maglia) viene solitamente lasciato nell’arteria per aiutare a mantenere la stessa aperta.

Bypass coronarico.

Con questa procedura, il chirurgo asporta un pezzo di vaso sanguigno da un’altra parte del corpo e crea un nuovo percorso (bypass) per il flusso sanguigno.

Articoli correlati

Infarto del miocardio
Sintomi della sindrome coronarica acuta
Cause della sindrome coronarica acuta
Diagnosi della sindrome coronarica acuta
Aritmia cardiaca
Angina pectoris

Forse potrebbe interessarti...

sintomi della meningite

I sintomi della meningite

Approfondimento sui sintomi della meningite Approfondiamo con questo articolo alcune informazioni circa i sintomi della meningite, ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *